|
English
HomeAbout UsINFORMATIONEDUCATIONEasy to Read
Home


 invito 

 

Sondaggio
disabili intellettivi e voto

Le Parole della politica

Spot " il mio voto Conta" 

 
Lo 0,1% dei cittadini europei ha una disabilità intellettiva. L’aspettativa di vita di queste persone è aumentata considerevolmente e di conseguenza appare urgente dedicarsi alla questione dei loro diritti politici e più in generale, di cittadinanza.
La maggior parte delle persone con disabilità intellettiva non prende parte come elettore alla vita politica, di conseguenza non esercita il suo diritto di voto. Esistono solo casi isolati in cui la famiglia affronta questo tema mettendo in grado di votare la persona con disabilità intellettiva. Mentre la “auto-rappresentanza” (self advocacy) è ormai un fenomeno diffuso tra le persone disabili, molte tra quelle con disabilità intellettiva non esercitano il loro diritto di voto.
Questo diritto non viene esercitato per mancanza di informazione, scarsa consapevolezza ed educazione al voto delle stesse persone con disabilità intellettiva e dei loro familiari, amici, operatori di riferimento dei loro stessi diritti e capacità e per mancanza di interventi per facilitare l’esercizio del diritto di voto da parte delle pubbliche istituzioni. Crediamo che esercitare tale diritto rappresenti per molte persone anche una legittimazione della loro adultità, ma che perché questo sia possibile sia necessario un lavoro di informazione e di educazione.
Da diversi anni l'AIPD, Associazione Italiana Persone Down si interessa al tema del diritto di voto per le persone con disabilità intellettiva; nel biennio 2008-2010 è stato creato il sito www.myopnionmyvote.eu, dove c'è una raccolta completa di materiali informativi e per la formazione delle persone disabili su diversi temi: dall’espressione delle proprie opinioni alla partecipazione, dalla rappresentanza alla conoscenza delle istituzioni e dell’esercizio del diritto di voto. Scarica qui il Programma.
 
  PROGRAMMA

Il mio voto conta!”. Campagna di sensibilizzazione per il diritto di voto

alle persone con disabilità intellettiva

31 gennaio 2013, ore 11.00 – 13.00

Complesso Monumentale Santo Spirito

Salone del Commendatore, I piano

Borgo Santo Spirito 3, Roma

 

Proiezione video interviste

“L'opinione comune sul voto alle persone con disabilità intellettiva” 

Saluti

Silvia Bracci, dirigente ASL RME

Mario Berardi, Presidente AIPD 

Introduzione dei lavori

Anna Contardi, coordinatore nazionale AIPD 

La Costituzione e il diritto di voto

Salvatore Nocera, giurista esperto su temi disabilità 

Il tuo voto conta!”

Giovanni Grillo, elettore con SD

Mauro Ursella, giovane elettore con SD 

Il voto e i diritti della persona disabile

Pietro Barbieri, Presidente Fish 

La bellezza del diritto

Estratto del monologo di Roberto Benigni sulla Costituzione 

Nel corso dell'evento sarà presentata una lettera aperta a partiti politici con richiesta di programmi con linguaggio ad alta comprensibilità 

Conclusione

Spot “Il mio voto conta!”


   
  


  

   
 
© 2014 My Opinion My Vote
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.